consorzio per la valorizzazione delle sementi

Registrazione

SEZIONE QUALITÀ DEL SEME | ATTIVITÀ

SEZIONE QUALITÀ DEL SEME | ATTIVITÀ

Nel 2018 le Consorziate aderenti al Consorzio CONVASE operanti nel settore dei cereali a paglia, forti dei risultati ottenuti dalla Sez. “Concia di qualità” in termini di qualificazione del processo di trattamento delle sementi, hanno ritenuto opportuno elevare ulteriormente gli standard qualitativi delle proprie produzioni. Hanno così dato vita alla Sezione “Qualità del seme” il cui obiettivo principale è garantire l’immissione sul mercato di sementi con elevati parametri qualitativi (sanità, origine, identità varietale, germinabilità, vigore, assenza di impurità, purezza specifica e purezza varietale del seme).

Le aziende aderenti alla Sezione sono impegnate a:

  • garantire caratteristiche qualitative delle sementi a livelli sempre più performanti, con l’obiettivo di raggiungere standard più elevati di quelli minimi previsti per legge
  • contribuire alla realizzazione di una filiera più consapevole, dalla produzione all’utilizzazione, in quanto per garantire la qualità dei prodotti e la sicurezza degli operatori e dell’ambiente ogni azione lungo il processo produttivo deve essere gestita correttamente
  • condividere con gli utilizzatori il principio che l’agricoltura sostenibile è un obbligo verso le generazioni future ed una occasione per aumentare l’efficienza e ridurre i costi
  • informare l’agricoltore ed evidenziare i vantaggi derivanti dall’impiego di semente certificata di qualità, quale condizione essenziale al fine di migliorare i propri risultati produttivi
  • promuovere approfondimenti tecnici inerenti il settore sementiero e le procedure per l’ottenimento di un seme certificato di qualità
  • promuovere azioni volte a sensibilizzare, tutti gli attori della filiera, pubblici o privati, verso scelte che mirino a favorire ed incentivare un mercato delle sementi di maggiore qualità.

Gli impegni posti a carico delle aziende aderenti sono descritti dal regolamento interno adottato dalla Sezione.

Le aziende aderenti alla Sezione hanno accettato di sottoporre il proprio il monitoraggio del proprio processo produttivo ad un ente di certificazione terzo (KIWA), accreditato a livello internazionale, il quale provvede ai controlli ed alla certificazione del processo nel rispetto dello standard qualitativo UNI EN ISO 9001:2008. Gli aspetti relativi alla certificazione ufficiale del processo sono codificati dal disciplinare “Seme di qualità” adottato dalla Sezione. (download Disciplinare SQ)

Le sementi prodotte nel rispetto del regolamento di Sezione e del disciplinare “Seme di qualità” sono caratterizzati da un marchio “Seme di qualità” (download Logo SQ) il cui utilizzo è riservato alle sole aziende aderenti.