mobile coming soon

consorzio per la valorizzazione delle sementi

Registrazione

SEZIONE CONCIA DI QUALITÀ | ATTIVITÀ

Nel 2001 il Consorzio ha ampliato la propria attività facendo propria un’iniziativa promossa da alcune aziende sementiere attive nel settore dei cereali a paglia (“insieme per una buona pratica di concia”) per cercare di offrire ai cerealicoltori una maggiore qualità del proprio prodotto attraverso una concia controllata delle sementi. Sono pertanto entrate a far parte del Consorzio numerose aziende sementiere che hanno aderito a tale iniziativa costituendo la nuova Sezione “Qualità del seme e della concia”, il cui obiettivo principale è quello di promuovere la concia del seme quale strumento indispensabile per il miglioramento delle produzioni. Le aziende aderenti a detta Sezione sono impegnate ad osservare un rigido protocollo di auto-regolamentazione (regolamento) che disciplina la corretta applicazione dei prodotti concianti a tutela del cerealicoltore. Il principale obbligo per le aziende aderenti è l’utilizzo per la concia delle proprie sementi soltanto i prodotti concianti autorizzati dal Comitato tecnico-scientifico, ai dosaggi indicati.

La Sezione svolge un’attività di controllo sui propri associati: ogni anno un laboratorio terzo preleva presso tutti i soci numerosi campioni di sementi conciate. Su detti campioni viene determinata la dose reale di prodotto conciante utilizzato e viene valutata la qualità del prodotto sia in termini generali (presenza di seme spezzato ecc.), sia relativamente alla modalità di applicazione (uniformità di distribuzione) del prodotto conciante utilizzato. Provvedimenti disciplinari – fino all’espulsione dalla Sezione – sono adottati in caso di mancato rispetto del protocollo di auto-regolamentazione.

La Sezione fornisce ai propri aderenti un servizio di consulenza tecnica per il necessario aggiornamento delle attrezzature utilizzate per la concia delle sementi, nonché riguardo l’impiego dei prodotti concianti e il corretto trattamento delle sementi conciate. A tal fine ha predisposto un breve documento che sintetizza le “Linee guida per la buona pratica di concia dei cereali a paglia”.  (download Linee Guida)

La Sezione sviluppa iniziative promozionali mirate a sottolineare l’importanza dell’uso di seme certificato e conciato evidenziando i vantaggi di cui beneficia il cerealicoltore, nonché a contrastare l’impiego di seme di origine incerta e non certificato.

I prodotti ottenuti nel rispetto del regolamento di Sezione (sementi) sono caratterizzati da un marchio “Cereali di qualità” (download Logo CQ) il cui utilizzo è riservato alle sole aziende aderenti.